Ubuntu – Cifriamo i nostri File con KGPG.






Ubuntu – Cifriamo i nostri File con KGPG.

Rendiamo la vita dura ai ficcanaso, proteggiamo i nostri File con KGPG, il software ce lo fornisce il nostro Sistema Operativo: Ubuntu, ma vediamo come fare con pochi e semplici passaggi.
1] Installiamo KGpg da Software Center.
Apriamo il Software Center di Ubuntu e, nel motore di ricerca, scriviamo kgpg. Selezioniamolo facciamo clic su Ulteriori informazioni e poi facciamo clic sul pulsante Installa.
2] Il primo avvio di KGpg.
Quando avviamo per la prima volta l'applicazione, si attiva immediatamente la Procedura guidata KGpg. Facciamo clic sul pulsante Successivo per iniziare e poi ancora su Successivo in Binario di GnuPG.
3] Terminiamo la procedura guidata.
Facciamo clic su Successivo anche nella finestra File di Configurazione, senza cambiare niente. Nella finestra Fatto lasciamo selezionate le due opzioni e premiamo Completa per generare le chiavi.
4] Generiamo la coppia di chiavi.
Nella finestra Generazione chiave - KGpg, che appare subito dopo, compiliamo i campi Nome e Posta elettronica. Lasciamo invece così come sono Scadenza, Dimensione chiave e Algoritmo. Facciamo clic su OK.
5] Inseriamo la nostra frase segreta.
Nella nuova finestra compiliamo il campo Password con una frase contenente anche caratteri non alfanumerici. Scriviamo la stessa frase nel campo Verifica e, se tutto è a posto, facciamo clic su OK.
6] Iniziamo a usare KGpg.
Dopo che le chiavi sono state create facciamo clic su OK, poi inseriamo la frase segreta nel campo che appare e facciamo clic su OK. Ora usiamo il pulsante Esporta chiave pubblica per selezionare e cifrare i nostri File.

Post popolari in questo blog

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Come cambiare nome utente. Ubuntu.