L'osso. Anatomia.




L'osso. Anatomia.

La tibia, cioè l'osso anteriore della gamba, potrebbe sopportare un peso di oltre 1500 chili: questo fatto sbalorditivo ci mostra molto bene le straordinarie qualità che hanno le nostre ossa. L'uomo e tutti i vertebrati posseggono un'impalcatura, lo scheletro, destinato a sorreggere il corpo.
L'apparato scheletrico dell'uomo è formato da 206 ossa, che hanno svariatissime forme; ma ciò che a noi interessa questa volta è conoscere la loro struttura e composizione. Tutte le ossa del nostro corpo sono costituite da una dura sostanza di sostegno: il tessuto osseo. La parte più abbondante di questo tessuto è chiamato sostanza fondamentale: essa è fortemente imbevuta di sali di calcio e magnesio, fosfati e carbonati che la rendono dura e rigida.

Come è costituito l'osso.

La sostanza fondamentale si dispone sempre in modo da formare sottili lamelle concentriche intorno a un canalino in cui passano oltre ai nervi, i vasi sanguigni per la nutrizione dell'osso. Fra l'una e l'altra lamella stanno dei piccolissimi spazi (lacune ossee) che contengono le cellule ossee:
queste, mediante sottilissimi canalini che uniscono le lacune, comunicano fra loro con dei prolungamenti, formando una fitta rete nell'interno delle ossa. È chiaro, da quanto abbiamo appena detto, che l'osso è un organo vivo. Infatti esso riceve vasi sanguigni e nervi, ha un ricambio gassoso come qualsiasi altra parte del corpo, cresce con il crescere della persona, si ammala, muore; quando è fratturato può aggiustarsi, ossia risaldare i monconi, formando una nuova sostanza ossea (dovuta al moltiplicarsi delle cellule) che è ancora più resistente.

Il midollo osseo.

La sostanza ossea spugnosa e la cavità della parte allungata delle ossa sono ripiene di una sostanza molle, grassa, giallo-rosata o rossa: il midollo osseo. Il midollo è un reticolo di sottili fibre nel quale stanno cellule adipose o particolari cellule che fabbricano globuli rossi e alcune varietà di globuli bianchi. Ma perché il midollo si trova dentro le ossa? Se le ossa fossero piene, sarebbero più pesanti, senza essere più resistenti. Perciò sono vuote; ma lo spazio interno è utilizzato per sostenere il midollo.

La struttura dell'osso.

L'eccezionale robustezza delle ossa è dovuta soprattutto al modo in cui esse sono costruite. Un femore, ad esempio, cioè l'osso della coscia, sopportando il peso del nostro corpo, agisce come un pilastro di sostegno. Orbene, se noi facessimo progettare da un ingegnere un pilastro che svolgesse le stesse funzioni del femore, l'ingegnere traccerebbe nel pilastro delle linee di spinta e di pressione esattamente corrispondenti a quelle secondo le quali sono disposte le trabecole (particelle ossee) nella testa del nostro osso.

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

I Merovingi, Carolingi, Capetingi. Storia.