Fotoritocco con Gimp.






Fotoritocco con Gimp.

Che Gimp sia uno dei migliori software per la grafica e il fotoritocco ormai lo sappiamo, ma vediamo in questi semplici passaggi di conoscerlo ancora meglio.
1] Bilanciamo il bianco.
Dopo avere importato l'immagine da correggere, apriamo il menu Colori, selezioniamo Auto e poi facciamo clic su Bilanciamento del bianco. La colorazione avviene in modo automatico.
2] Bilanciamo i colori.
Per migliorare ancora l'immagine, sempre nel menu Colori, selezioniamo Bilanciamento colore. Con i cursori Ciano/Rosso, Magenta/Verde e Giallo/Blu modifichiamo le tonalità in Ombre, Mezzitoni e Alteluci.
3] Ruotiamo i colori.
Per sostituire un colore in una foto, apriamo il menu Colori e in Mappa selezioniamo Ruota colori. Nel primo grafico selezioniamo la gamma di colori da sostituire e nel secondo quella con cui sostituirli. Confermiamo con OK.
4] Dal colore al bianco e nero.
Nel menu Colori, facciamo clic su Desaturazione. L'immagine diventa in bianco e nero. Selezioniamo Lucentezza, Luminosità o Media per scegliere le sfumature di grigio da applicare alla foto.
5] Miglioriamo la foto in bianco e nero.
Sempre in Colori andiamo a Componenti e selezioniamo Mixer canali. Il canale Rosso modifica il contrasto, il Verde la nitidezza dei dettagli e il Blu la quantità di rumore. Selezioniamo Monocromatico.
6] Bianco e nero selettivo.
Selezioniamo il soggetto da mantenere a colori con lo strumento più adatto. Nel menu Seleziona facciamo clic su Inverti. Nel menu Colori facciamo clic su Desaturazione e procediamo come nel punto quattro della guida.

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.