Proteggiamo la nostra privacy.




Proteggiamo la nostra privacy.

Cifriamo, blocchiamo e puliamo.

Le operazioni che possiamo fare per proteggere la nostra privacy sono tante, così come le applicazioni disponibili. La loro scelta dipende molto dalle nostre esigenze e dalla nostra esperienza nell'uso del computer. Ci sono comunque alcuni accorgimenti e applicazioni che possono tornare utili alla stragrande maggioranza degli utenti.

Firefox.

All'interno del programma di navigazione Internet predefinito di Ubuntu c'è una sezione dedicata alla tutela della nostra privacy. Per accedervi, apriamo il menu Modifica, facciamo clic su Preferenze e, nella nuova finestra, visualizziamo la scheda Privacy. Nella sezione Tracciamento,
selezioniamo Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento. Nel menu della sezione Cronologia, selezioniamo non salvare cronologia e facciamo clic su cancellare tutta la cronologia corrente per eliminare i dati già presenti. Nel menu della Barra degli indirizzi possiamo invece selezionare nessun suggerimento. Con queste impostazioni, Firefox sarà praticamente blindato.

Bleach Bit.

Non dimentichiamo mai che tutte le operazioni che facciamo con il nostro computer lasciano una traccia, che non sempre la disinstallazione di un programma ne elimina definitivamente tutti i componenti e che cancellare un file manualmente non significa averlo tolto fisicamente dal disco fisso. In tutti questi casi, l'uso di BleachBit è una delle soluzioni migliori. Infatti, non solo serve a tenere pulito il disco fisso dai file e dai pacchetti obsoleti, facendoci guadagnare spazio, ma sovrascrive i file da cancellare in modo che scompaiono definitivamente e non siano più recuperabili. L'applicazione, facile da usare, è installabile da Software Center ed è in italiano.

Truecrypt.

Per proteggere con password i file e le cartelle che abbiamo nel nostro computer o nella nostra rete, uno dei programmi migliori è Truecrypt. Per installarlo dobbiamo scrivere nel Terminale di Ubuntu le seguenti tre righe di comando, premendo INVIO ogni volta:
sudo add-apt-repository ppa: michael-astrapi/ppa, sudo apt-get update e sudo apt-get install truecrypt. Nonostante la facilità con cui si usa, Truecrypt è un'applicazione piuttosto potente ed è in grado di cifrare addirittura intere porzioni di un disco fisso. In questo modo solo noi potremo vederle e accedervi, ovviamente inserendo la password che abbiamo creato.

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

I Merovingi, Carolingi, Capetingi. Storia.