Installiamo PHP:SSH2 - Programmazione.

Mauro Goretti - Programmatore.





Installiamo PHP:SSH2.
L’estensione SSH2 non è normalmente compilata
in PHP: dovete scaricarla, compilarla, installarla e attivarla.
Fortunatamente farlo non è troppo difficile. Per prima cosa,
dovete assicurarvi che GCC, Make e automake siano installati.
In secondo luogo, installate tutte le librerie richieste
e i componenti PHP. Potete farlo così:
Δ su Fedora, RHEL e CentOS, lanciate come root:
yum install php-devel php-pear libssh2 libssh2-devel
Δ Su SUSE, usate YaST oppure il seguente
comando come root:
zypper install php5-devel php5-pear libssh2-devel
Δ In Debian o Ubuntu, invece:
sudo apt-get install php5-dev php-pear libssh2-1
libssh2-1-dev
Compilate quindi l’estensione SSH2. Se tutti i prerequisiti
sono soddisfatti, l’operazione risulterà lineare. Lanciate
il seguente comando come root, ma aggiungete
sudo all’inizio se siete su Ubuntu:
pecl install ssh2-beta
L’ultimo passo è configurare PHP per usare la nuova
estensione. Ancora, i passi sono leggermente diversi
a seconda della distribuzione.
Δ In SUSE lanciate come root:
echo ‘extension=ssh2.so’ > /etc/php5/conf.d/ssh2.ini
/etc/init.d/apache2 restart
Δ In Fedora e RHEL, sempre come root:
echo ‘extension=ssh2.so’ > /etc/php.d/ssh2.ini
/etc/init.d/httpd restart
Δ Se invece usate Ubuntu:
sudo bash -c “echo ‘extension=ssh2.so’ >
/etc/php5/conf.d/ssh2.ini”
/etc/init.d/apache2 restart

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.

Com'è fatta un'automobile.