Firewall di Fedora [Linux].

Mauro Goretti - Programmatore.




Firewall di Fedora [Linux].

Alcune distro, come Fedora, dispongono di un proprio front-end
grafico per iptables. Lo potete avviare con il comando systemconfi
g-fi rewall o tramite Sistema - Amministrazione- Firewall.
Come Firestarter, il programma include un wizard
che vi guida nell’impostazione di base del firewall. Ci sono
due modalità, Principiante o Esperto, con quest’ultimo che
offre più opzioni. Alcuni servizi, come SSH, vengono definiti come
affidabili. Potete indicare (o meno) come affidabili altri servizi
attivando o disattivando il segno di spunta presente al fianco
di ogni voce. Quando siete in modalità Esperto potete usare anche
la sezione Altre porte per aggiungere nuove porte da inserire
o meno nell'elenco dei servizi fidati e di cui filtrare il traffico.
Potete anche definire delle porte custom per servizi non elencati.
Una volta sistemato tutto, cliccate sul pulsante Applica per
salvare le regole e attivate il firewall tramite il pulsante Ricarica.
Nota bene: Un firewall di base è meglio che di nessun firewall.

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.