Apple collabora a OpenJDK.

Mauro Goretti - Programmatore.






Apple collabora a OpenJDK.

Oracle e Apple hanno
raggiunto un accordo
per portare OpenJDK
(l’implementazione
libera della macchina virtuale
Java distribuita con licenza Open
Source) su Mac OS X. Apple
fornirà la maggior parte delle
componenti chiave, dei tool
e della tecnologia richiesta per
l’implementazione di Java SE 7
su Mac OS X, inclusa una JVM
(Java Virtual Machine) a 32 bit
e a 64 bit basata su HotSpot,
librerie di classi, uno stack
di rete e le basi per un nuovo
client grafi co. OpenJDK metterà
la tecnologia Java di Apple
a disposizione degli sviluppatori
Open Source che vorranno
lavorare sul sistema operativo
della mela. “Siamo lieti
di accogliere Apple e il suo
importante contributo alla
crescente comunità OpenJDK,”
ha dichiarato Hasan Rizvi, Senior
Vice President of Development
di Oracle. “La disponibilità di Java
su Mac OS X svolge un ruolo
fondamentale nell’impegno
multipiattaforma della tecnologia
Java. Vogliamo inoltre rassicurare
la comunità di sviluppatori Java
sul fatto che l’ambiente Java
d’avanguardia sarà disponibile
su Mac OS X anche in futuro.
Dopo l’ingresso di IBM nella
comunità OpenJDK il mese
scorso, il progetto ora può
contare sul sostegno di tre
dei più importanti protagonisti
del mondo software”.
“Siamo entusiasti di collaborare
con Oracle e garantire così
che ci sia sempre una versione
eccezionale di Java sul Mac”,
ha dichiarato Bertrand Serlet,
Senior Vice President of Software
Engineering di Apple. “Il modo
migliore per i nostri utenti
di avere sempre la versione più
aggiornata e sicura di Java sarà
averla direttamente da Oracle”.
Apple conferma poi
che continuerà a mettere
a disposizione degli utenti
Java SE 6 per Mac OS X Snow
Leopard e per la prossima
release di Mac OS X Lion.
A partire da Java SE 7
Java per Mac OS X
sarà fornito da Oracle.

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

I Merovingi, Carolingi, Capetingi. Storia.