Gnome - Gestione avanzata delle finestre.

Mauro Goretti - Programmatore.


Gnome - Gestione avanzata delle finestre.


Gnome Shell ha il potenziale per cambiare
radicalmente il vostro modo di usare il desktop.
Per certi versi è tutto ciò che i desktop virtuali
sarebbero dovuti essere all’inizio. Gli utenti
di Fedora e Ubuntu possono aprire
il gestore di pacchetti e installare il pacchetto
gnome-shell senza ulteriori difficoltà.
Con il pacchetto installato dovete avviare il tool
da riga di comando digitando gnome-shell
--replace. Questo perché usa un suo Window
Manager e chiude qualunque cosa sia attiva
al momento. L’aspetto di Gnome Shell
al momento è abbastanza austero, ma non
mancano comunque delle chicche grafiche.
Mentre è in esecuzione, provate a spostare
il mouse nell'angolo in alto a sinistra dello
schermo. Vedrete il desktop corrente zoomare
via in una piccola finestra su uno sfondo nero.
Questo è il mondo di Gnome Shell.
I documenti recenti e le applicazioni sono
elencati sul lato sinistro, con un’anteprima
di ogni desktop virtuale. Potete aggiungere
altri desktop virtuali cliccando sul simbolo
+ e navigare tra i programmi cliccando sul
pulsante More. Ma la parte migliore è che
tutto questo layout è interattivo. Trascinate
un’applicazione dal pannello di sinistra in un
desktop virtuale, ad esempio, e verrà lanciata
automaticamente. Trascinate un file e verrà
aperto nel programma giusto come per magia.
Trascinate una cartella e il suo contenuto verrà
mostrato nella scrivania virtuale che avete scelto. Da questa vista di Gnome Shell
potete spostare le finestre oppure cliccare
su un desktop per tornare alla vista normale.

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.