Inziamo a fare sul serio.





Inziamo a fare sul serio.



Creiamo il nostro Server FTP.



Creare un server FTP per potere condividere fiel nella nostra Rete aziendale non è mai stato così semplice, grazie a VSFTPD. Inoltre tutte le spedizioni e acquisizioni dei file possiamo farle usando FileZilla, un ottimo client FTP, facilissimo da usare. Infine impariamo ad attribuire i permessidi lettura, scrittura ed esecuzione ai singoli file, usando il comando chmod nel Terminale.


Installazione e configurazione.




Very Secure FTP Daemon [ vsftpd ] - si installa con una sola riga di comando e può essere facilmante configurato modificando i parametri del file : vsftpd.conf, di cui faremo una copia per sicurezza per conservare le impostazioni predefinite nel caso volessimo ripristinarle.



1] Installazione di vsftpd.
Apriamo il Terminale di Ubuntu e scriviamo la stringa di comando:
sudo apt-get install vsftpd, l'operazione può durare diversi minuti, a seconda della potenza del nostro computer.



2] Backup e schermata di configurazione.
Facciamo una copia del file: vsftpd.conf, digitando : sudo cp /ect/vsftpd.conf /ect/ vsftpd.conf.old e premiamo INVIO. Poi avviamo la schermata di configurazione con stringa [ riga ] di comando:
sudo nano /ect/vsftpd.conf.



3] Accesso anonimo e modifica del File.
Per abilitare l'accesso anonimo, sostituiamo N0 con YES nella riga: Allow anonymous FTP?. Attiviamo o disattiviamo il permesso di modificare o eliminare file e cartella scrivendo:
YES o N0 nella riga: write_enable.



4] Salviamo e riavviamo il Server.
Terminate le modifiche che vogliamo fare, premiamo la combinazione di tasti: CTRL+X e confermiamo con S e INVIO, per salvare la nuova configurazione. Poi tiavviamo il Server con la riga: sudo service vsftpd restart.



Installiamo FileZilla.

FileZilla è un comodo client FTP, compatibile con Ubuntu 15.04, che ci permette di collegarci facilmente a un Server remoto, scrivendo l'indirizzo in Host e compilando i campi Nome utente e password. Per trasferire i file e le cartelle, è sufficente trascinarli dal riquadro destro a quello sinistro e viceversa.



1] Scarichiamo FileZilla.
Colleghiamoci al seguente indirizzo: https://filezilla-project.org/download.php?show_all=1 e facciamo clic su uno dei due collegamenti nella sezione Linux, in base al tipo di computer che abbiamo. Poi premiamo su Salva File, nella finestra che ci appare.



2] Trasferimento del file bz2 e avvio.
Apriamo la cartella Scaricati e spostiamo in Home il file .bz2 , poi nel Terminale scriviamo :
tar -xjvf FileZilla_*-linux-gnu.tar.bz2 e premiamo INVIO. Finita l'operazione, lanciamo la riga:
sudo mv FileZilla3 /opt/flezilla3.



3] Creiamo il collegamento nella Dash.
Scriviamo la stringa di comando nel nostro Terminale:
wget https:://github.com/ferramroberto/blog/raw/master/filezilla.desktop. Poi lanciamo la riga:
sudo mv filezilla.desktop /usr/share/applications/filezilla.desktop.



4] Avvio di FileZilla dalla Dash.
Infine scriviamo e lanciamo la riga:
sudo ln -sf /opt/filezilla3/bin/filezilla/usr/bin/filezilla. Cerchiamo l'icona di FileZilla nella sezione Internet della Lens Applicazioni della Dash e avviamo il programma.









Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Le conquiste di Carlo Magno.