Crea il tuo DataBase con Linux.







Crea il tuo DataBase con Linux.

Drupal



Se Drupal è il CMS per le nostre esigenze, allora possiamo procedere alla sua installazione su un servizio Hosting professionale, performante e accessibile. Uno di questi è Silver Linux, offerto da Hosting Solutions, Attivabile dal sito: www.hostingsolutions.it . Prezzi ottimi con tante offerte, consigliato.



Creiamo un DataBase.

1] Primi passi.
Dopo avere attivato il servizio, Hosting Solutions invia una e-mail dove è indicato l'indirizzo dell'area amministrativa del nuovo hosting Linux. Clicchiamo sul Link e, quando richiesto, digitiamo username e password [presenti nella e-mail]. Confermiamo con un clic su Accedi.
2] L'interfaccia di gestione.
Clicchiamo sul pannello Hosting: è presente la voce Silver Linux associato all'eventuale dominio registrato. Premiamo su Apri per accedere all'interfaccia che ci consente di gestire tutte le funzionalità del Silver Linux e confermiamo con un clic su Vai.
3] Gestione del DataBase.
Per creare un database, scorriamo la pagina di configurazione dell'hosting e fino a giungere sul pulsante MySQL presente nella sezione DataBase. Nell'elenco utenti, c'è già un utente a cui associare un DB; in ogni caso, è, possibile crearne uno nuovo.
4] L'utente che vuoi tu.
Per creare un nuovo DataBase, ci basta cliccare sul pulsante Aggiungi e seguire la semplice procedura mostra sullo schermo. Da qui, abbiamo anche l'opportunità di creare un nuovo utente da differenziare rispetto a quello già esistente e predefinito.

È il momento di Drupal.




Ora che il database è pronto all'uso, non ci resta che procedere all'installazione e alla configurazione del CSM. Iniziamo.



1] Il pacchetto Drupal.
Da Terminale effettuiamo il download di Drupal con:
wget https://www.drupal.org/files/project/drupal-x.x.tar.gz tar -zxvf drupal-x.x.tar.gz , dove x.x rappresenta l'attuale versione del CMS. In alternativa, effettuiamo il download dal sito web:
www.drupal.org
2] I permessi.
Configuriamo ora il file: settings.php. Lanciamo il comando:
cp sites/default/default.settings.php sites/default/settings.php e diamo i permessi di lettura e scrittura prima con:
chmod a+w sites/default/settings.php e poi con chmod a+w sites/default .
3] Caricamento via FTP.
Cerchiamo i file estratti via FTP [ utilizzando un qualsiasi client FTP ]. I dati di accesso vengono forniti via e-mail di attivazione al servizio Silver Linux di Hosting Solutions. Dal Browser, digitiamo il dominio acquistato seguito da /install.php.
4] Il Setup del CMS.
Scegliamo l'opzione Standard e clicchiamo su Save and continue. Alla richiesta della lingua, premiamo su Save and Continue o sul link proposto [ se si vuole installare la lingua italiana ]. Passiamo alla verifica dei requisiti di sistema e l'impostazione del DB.
5] Configuriamo il sito.
Dobbiamo ora compilare i campi proposti. Questi dati servono per configurare il sito con il suo nome, l'indirizzo e-mail, il nome utente dell'amministratore, la password di accesso al backend e tutto il necessario. Terminiamo con Save and Continue.
6] Tutto pronto.
A questo punto, possiamo verificare che tutto sia andato per il verso giusto. Clicchiamo sul link Visit your new site per accedere alla home page. Poiché siamo amministratori del sito stesso, risulteremo già loggati nell'area backend, per cui potremo configurare ulteriormente il CMS.




Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.