Torta di nocciole con lo zabaione.


Torta di nocciole con lo zabaione.

Ingredienti per 6 persone.
125 g di nocciole sgusciate
125 g di zucchero semolato
135 g di farina bianca
50 g di burro
3 uova
40 ml di latte
1 bustina di lievito vanigliato
1 limone (soltanto la scorza)
sale
Per lo zabaione:
4 tuorli
80 g di zucchero
80 ml di vino bianco secco
80 ml di marsala

Preparazione
Tostate le nocciole in forno e spellatele. Tritatele con 1 cucchiaio di zucchero. Sbattete le
uova con lo zucchero rimasto fino a renderle spumose e gonfie. Aggiungete il burro
ammorbidito (tranne 1 cucchiaio per la teglia) e tutta la scorza del limone. Amalgamate
il tutto molto bene. Unite 125 g di farina setacciata con il lievito,poi incorporate il latte e
la farina di nocciole preparata. Mescolate molto bene il tutto. Imburrate e infarinate bene
uno stampo a ciambella dal diametro di circa 22 cm (è più economico con il bicchiere
imburrato nel centro),scuotetelo per eliminare la farina in eccesso. Versate l'impasto
preparato e infornatelo a 180° per 30 minuti. Nel frattempo,montate i tuorli con lo
zucchero usando una frusta. Versate a filo il vino bianco e il marsala,mescolando.
Lasciate addensare la crema a bagnomaria continuando a mescolare. Sfornate,a cottura
completata,la ciambella,lasciatela raffreddare,poi sformatela e spolveratela con zucchero
al velo. Servite il dolce con lo zabaione tiepido.
La variante è.... a questo dolce di origine piemontese potete accostare un'altra sua
versione,più semplice,ma molto più golosa,preparata con le nocciole e le mandorle.
Fate tostare 125 g di nocciole per togliere la pelle e bollitele con le mandorle per poi
pelarle con molta più facilità. Tritate successivamente nel mixer aggiungendo 1 cucchiaio
di zucchero sia le mandorle sia le nocciole,fino a ridurle in polvere. Unite poi,in un
successivo momento,180 g di zucchero e 4 tuorli d'uovo. Mescolate molto accuratamente
tutto il composto. A parte,montate a neve molto ben ferma 4 albumi e incorporateli al
resto degli ingredienti,amalgamandoli però con delicatezza. Versate in uno stampo a
ciambella già ben imburrato e infarinato e infornate a 180° per circa 30 minuti. Sfornate
quando la cottura è completa,verificatela usando uno stecchino,se è asciutto...spegnete
il forno,lasciate il dolce al suo interno per 5 minuti (è utile per non far sentire al dolce
stesso,eventuali sbalzi termici),poi toglietelo,lasciatelo raffreddare,e successivamente

sformatelo.




Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

I Merovingi, Carolingi, Capetingi. Storia.