Installiamo qualsiasi versione di Windows da chiavetta {USB}.

Mauro Goretti - Programmatore - 




Installiamo qualsiasi versione di Windows da chiavetta {USB}.

La procedura classica per installare Windows prevede la masterizzazione dell’”immagine” in proprio possesso su un DVD. I notebook però, come molti altri portatili ultraleggeri, non integrano un lettore ottico. Il modo più pratico e veloce per installare il sistema operativo è quello di preparare una chiave USB con Windows rendendola avviabile. Fino a qualche anno fa un’operazione di questo tipo richiedeva l’utilizzo del prompt dei comandi ed era abbastanza complessa. Fortunatamente la comunità open source è sempre pronta a offrire soluzioni che semplificano la vita agli utenti Windows ed è proprio uno di questi appassionati che a messo gratuitamente a disposizione un software in grado di preparare per noi la chiave USB in pochi passaggi. Dopo aver visto come utilizzare Windows 7 USB/DVD Tool in questo articolo vi presento WinToFlash.


Cosa ci serve?

Chiavetta USB da 4 GB
Immagine ISO Windows
WinToFlash
Daemon Tools Lite


1→ La procedura di trasferimento dei file prevede la formattazione della chiavetta USB, Ciò vuoi dire che tutti i dati in essa contenuti verranno eliminati definitivamente. Prima di iniziare la procedura, quindi, assicuriamoci di avere effettuato un backup completo dei file più importanti. WinToFlash non richiede installazione. Basta estrarre il file wintoflask.zip e fare doppio clic su WinToFlash.exe. Caricato il software, andiamo nelle impostazioni e selezioniamo la lingua italiana. A tal fine, da Service/Option scegliamo la lingua italiana.


2→ Clicchiamo su Modalità Avanzata e dal menu a tendina scegliamo la versione di Windows che vogliamo trasferire sulla chiavetta USB da 4 GB (che, ovviamente, dobbiamo collegare al PC in uso). Nel caso di Windows Vista o Seven dobbiamo selezionare Trasferimento di WinPE Windows Vista/2008/7 a USB Drive. Fatto ciò, clicchiamo su Correre.


3→ Dal momento che molti notebook non dispongono di lettore ottico montiamo il file ISO con Daemon Tools. Nel campo PE file percorso di origine specifichiamo l’unità ottica e nel campo USB Drive richiamiamo l’unità associata alla nostra chiavetta. Lasciamo invariati gli altri parametri e terminiamo questa fase, cliccando Correre.


4→ Una finestra ci avvisa che è necessario formattare la chiavetta. Cliccando OK verrà avviata la procedura di formattazione dell’unità USB, con conseguente eliminazione del contenuto. WinToFlash provvedere a copiare nel supporto USB i file presenti nel DVD di Windows. Al termine, avremo una chiavetta avviabile. Ora non rimane che procedere con l’installazione classica. Nel caso vogliate installare Windows 7 usiamo questa procedura.


Ecco Seven.  installazione classica.
1→ Inseriamo il DVD di Seven nel lettore del computer. Riavviamo il PC ed entriamo nel BIOS della scheda madre (premiamo subito Canc o il tasto suggerito nella schermata nera). Nella sezione Boot impostiamo l’avvio da CD-ROM e salviamo le impostazioni. Riavviamo e, se ci viene chiesto, premiamo un tasto per avviare il PC da DVD. Dopo qualche secondo vedremo comparire sul nostro monitor la prima schermata della procedura guidata d’installazione di Windows . Scegliamo l’italiano nella prima finestra, clicchiamo sul pulsante Avanti, quindi, nella schermata successiva, premiamo Installa per continuare.


2→ Accettiamo la licenza d’uso selezionando “Accetto le condizioni di licenza” e clicchiamo Avanti per continuare. A questo punto siamo pronti per installare Seven. Nella schermata che ci si presenta davanti, clicchiamo su Personalizzata (utenti esperti). Non dobbiamo avere timore: anche se c’è scritto “utenti esperti”, si tratta di una procedura veloce e semplicissima, che consente di installare da zero la nostra copia di Windows 7.


3→La nuova schermata ci mostra le “partizioni”, vale a dire le porzioni nelle quali è suddiviso il disco fisso. Se c’è una sola partizione e vogliamo eliminarla per creare più di una, clicchiamo su Opzioni unità (avanzate) selezioniamo la partizione, clicchiamo su Elimina e confermiamo con OK (attenzione, tutti i dati verranno persi).


4→ Creiamo la partizione da dedicare a Windows Seven cliccando su Nuovo, digitiamo nel box Dimensioni la dimensione (in MB) e premiamo Applica. Selezioniamo quindi lo spazio non allocato e ripetiamo l’operazione appena compiuta per creare una seconda partizione in cui memorizzare dati e backup vari.

5→ Fatto ciò, selezioniamo la prima partizione e formattiamola cliccando su Formatta.
 Quando compare il messaggio di conferma, facciamo clic sul pulsante OK. Selezioniamo la seconda partizione e ripetiamo il procedimento anche per la seconda partizione che abbiamo deciso di dedicare ai dati.


6→ Selezioniamo la prima partizione come destinazione per Windows 7 e premiamo Avanti. A questo punto avrà inizio l’installazione vera e propria. Dovremo pazientare un po’ perché il processo venga completato (il tempo impiegato dipende molto dalla velocità del nostro computer).


7→ Come promesso, ecco che si avvia l’installazione di Seven, scandita da varie fasi: copia dei file di Windows, espansione dei medesimi, installazione delle funzionalità, installazione degli aggiornamenti e completamento installazione. Se necessario, il PC si riavvia da solo, completando l’installazione.


8→ Proseguiamo inserendo i dati nel nostro account. Nella schermata “Scegliere un nome utente e assegnare un nome al computer”, in Digitare un nome utente scriviamo il nostro nickname e associamoci un nome al computer, inserendolo nella casella sottostante. Clicchiamo quindi su Avanti e associamoci una password, inserendola in Digitare una password e in Digitare nuovamente la password. Clicchiamo quindi su Avanti.


9→ A questo punto ci viene chiesto di inserire il “Product Key”, cioè il codice riportato sulla confezione del DVD di Seven. Digitiamola nell’apposito box, quindi clicchiamo su Avanti. Se non siamo provvisti del codice “Product Key” lasciamo la casella in bianco, togliamo il segno di spunta dalla voce “Attiva automaticamente windows non appena è disponibile una connessione internet” e clicchiamo sul pulsante Avanti.


10→ La schermata “Protezione del computer e miglioramento di Windows” è estremamente importante, perché sottende alle principali funzioni legate alla sicurezza informatica del sistema operativo. Clicchiamo su Usa impostazioni consigliate così da impostare i parametri più idonei alla maggior parte dei computer.


11→ In Verificare le impostazioni di data e ora dobbiamo controllare che siano correttamente impostate l’ora, la data e il fuso orario. Se necessario, utilizziamo il calendario per cambiare i dati. Lasciamo spuntata la casella Passa automaticamente all’ora legale: è molto utile. Clicchiamo infine su Avanti.



 12→ Nella schermata successiva scegliamo Rete pubblica per applicare le impostazioni di rete e attendiamo la finalizzazione delle impostazioni in corso. Di fatto, il sistema operativo adesso è perfettamente installato nel nostro computer! Come detto, ci abbiamo messo meno di 20 minuti circa. Ora, non resta che attendere l’analisi e l’avvio del sistema.
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.