Le tre vecchie novità.

Mauro Goretti - Programmatore.




Le tre vecchie novità.

E' giunto il momento di dare un'occhiata più da vicino a quelle che per OS X Mavericks
sono delle novità,mentre per noi utenti di Ubuntu sono semplicemente delle caratteristiche
di uso comune già da tempo. Nello specifico sono tre e,come vedremo,ognuna ha fatto
la sua apparizione in momenti diversi.

Le schede del file Manager.

Una delle caratteristiche maggiormente richieste dagli utenti dei vari sistemi operativi di
Apple è sempre stata la navigazione a schede nel file manager e,con l'arrivo di Mavericks,
sono stati finalmente accontentati. Infatti ora Finder,il file manager predefinito di Mac OS
X,introduce per la prima volta le schede di navigazione. Peccato però che,in Ubuntu,la
stessa funzione fosse stata introdotta già dal 2008. Infatti sono già 5 anni che Nautilus,
il file manager del nostro sistema operativo,ha adottato quel tipo di navigazione
particolarmente comoda,perché ci permette di muoverci all'interno dell'albero delle cartelle
in modo molto più veloce e agevole.

Le notifiche desktop.

Anche in questo caso,Ubuntu ha introdotto le notifiche desktop prima della pubblicazione
da parte di Apple di Mountain Lion,nel 2012. Tuttavia,nell'attuale sistema operativo
sono state introdotte alcune novità che rendono queste notifiche più interattive. Per esempio,
l'utente può rispondere direttamente a un messaggio o cancellare una email. Nel caso di
Ubuntu,questo tipo di interattività era già stata realizzata nella versione GNOME,mentre
per quanto riguarda Unity sarà disponibile con la versione 8.

Aggiornamenti automatici.

Con OS X Mavericks diventano disponibili per la prima volta gli aggiornamenti automatici
delle applicazioni. Una bella comodità,non c'è che dire,ma in Ubuntu esisteva già
qualcosa di simile. Stiamo parlando dell'aggiornamento automatico della sicurezza. Per
attivarlo,dobbiamo visualizzare la scheda Aggiornamenti in Software e aggiornamenti.
Qui,alla voce Quando ci sono aggiornamenti di sicurezza,selezioniamo nel menu a
tendina Scarica e installa automaticamente. Se poi vogliamo che questa operazione
sia ancora più precisa,non ci resta che collegarci con Firefox alla pagina:
Download Ubuntu per attendere il pacchetto software necessario. Però questa operazione
è consigliata solo agli utenti più esperti.
 

Post popolari in questo blog

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Come cambiare nome utente. Ubuntu.