Il file htaccess.

Mauro Goretti & Aramini Parri Lucia

Il file htaccess.

Il file htaccess è un comune archivio di testo che contiene però indicazioni precise per i motori di ricerca. Depositato nella cartella superiore di un web server, può impartire comandi specifici ai motori di ricerca in merito alle pagine del sito. In genere questo file si utilizza per reindirizzare una pagina vecchia (o da cancellare) verso un'altra. Questa operazione prende il nome di redirect. Quando si è certi che gli URL saranno modificati in maniera permanente, è meglio includere anche il tag permanent nella riga di redirect, che informa appunto gli spider che si tratta di una modifica permanente. Un file htaccess può essere creato con qualunque programma di testo, purché la codifica di salvataggio sia di “solo testo”, ovvero TXT. Il nome del file deve però essere rinominato da htaccess in .htaccess. Poiché questa operazione (aggiungere un punto prima del nome) non è generalmente consentita dal sistema operativo, bisogna rinominare il file solo dopo che è stato caricato sul web server. Quando uno spider torna a visitare le pagine di un sito web, se trova nella cartella superiore un file .htaccess, lo legge e segue le istruzioni che contiene.

Esempi di redirect.
Redirect PERMANENT /contatti.html http://www.dominio.com/contatti/pagina_contatti.html
Redirect PERMANENT /intro http://www.dominio.com/new_intro
Redirect PERMANENT /Motori.html http://www.dominio.com/motori.html

Negli esempi riportati notiamo tre condizioni diverse. Nel primo caso, è operato il redirect di una pagina (prodotti.html) che è stata rinominata in pagina_prodotti.html. Nel secondo caso viene aggiunto l'attributo permanent che indica agli spider che si tratta di una modifica definitiva. Nel terzo caso si opera invece un redirect permanente su una cartella (intro) che è stata rinominata in new_intro. Nell'ultimo caso si opera un redirect tra una pagina con la iniziale maiuscola e la stessa con l'iniziale minuscola. Questa condizione avviene solitamente quando il sito web si appoggia a un web server Linux, che gestisce le minuscole e le maiuscole in modo indipendente, e per il quale il file Motori.html è diverso da motori.html.

Nota.

Il file htaccess è una prerogativa specifica dei web server con sistema operativo Linux. Se un sito è in hosting presso un web server Windows non è possibile usarlo, poiché non è supportato. Più precisamente, è supportato dal web server Apache, che è installato per default su sistemi Linux. Su Windows, invece, solitamente è presente IIS (Internet Information Services) di Microsoft, che non supporta htaccess. È possibile però che il vostro provider abbia deciso di utilizzare Apache su Windows. Questo grazie al fatto che questo web server è disponibile per diverse piattaforme, incluso Mac OS X. Per sapere se htaccess è supportato, è necessario quindi verificare con il proprio provider quale tipo di web server utilizza.

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.