Con Shutter cattura e modifica.

Mauro Goretti e Aramini Parri Lucia

Con Shutter cattura e modifica.
Shutter è uno strumento straordinariamente versatile e facile da usare per la cattura di qualsiasi cosa appaia sullo schermo del nostro computer. Oltretutto è completamente in Italiano e ricco di aiuti. Ma la vera chicca di questo software è uno strumento che ci permette di modificare in moltissimi modi le schermate che cattureremo, installiamolo e iniziamo a usare Shutter.

Installiamo Shutter dal Software Center.
Cerchiamo Shutter nel Software Center e facciamo clic su Installa, quindi facciamo clic su Ulteriori Informazioni e nella scheda selezioniamo i Componenti aggiuntivi, poi facciamo clic su Applica modifiche.

Avviamo Shutter per la prima volta.
Nel menu Accessori delle Applicazioni, facciamo clic sull'icona di Shutter, quindi aspettiamo che il programma si aggiorni automaticamente, dopodiché sarà a nostra completa disposizione.

Scattiamo uno Screenshot.
Nella barra del menu in alto apriamo Finestra e selezioniamo per esempio Scrivania. Lo Screenshot della Scrivania con tutto ciò che viene aperto appare in una scheda già nominata e con un numero progressivo.

Catturiamo una porzione di schermo.
Nel menu accanto a Selezione, scegliamo per esempio Strumento di selezione avanzata, poi facciamo clic sul pulsante Selezione. Appariranno le istruzioni su come catturare una porzione di schermo.

Il tempo di scatto e la cattura del cursore.
Nel menu Modifica scegliamo Preferenze. Nella sezione Cattura della Scheda Principali selezioniamo Includi cursore quando catturi la schermata e impostiamo i secondi di ritardo per la cattura.

Modifichiamo uno Screenshot.
Nel menu Schermata scegliamo Modifica. La finestra che si apre ci permette di modificare lo screenshot, potremo aggiungere forme geometriche oppure nascondere parti di esso e così via.

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

I Merovingi, Carolingi, Capetingi. Storia.