Alberobello (Puglia).






I Trulli di Alberobello.

I trulli che formano quasi interamente questo paese nell'immediato
entroterra adriatico, circa 60 km a sud-ovest di Bari, sono piccoli
edifici a base circolare (i più antichi) o quadrangolare, costruiti a
secco con lastre di pietra del luogo imbiancate a calce e culminanti
con una copertura conica in pietra. All'interno sono costituiti da un
unico locale. Il tetto è formato da sottili lastre calcaree, disposte a
secco in cerchi concentrici parzialmente sovrapposti e aggettanti
per circa metà della loro larghezza. La stabilità è garantita dal peso
della struttura. Per scongiurare la cattiva sorte, sui tetti sono stati
tracciati disegni con latte di calce. Non si conosce l'origine di
questa tipologia costruttiva. Una possibile spiegazione può riferirsi
al fatto che nel XVII secolo le imposte venivano commisurate al
numero di edifici in muratura: per eluderle, gli abitanti avrebbero
escogitato di costruire i loro edifici senza impiego di malta, ma a
secco. Può anche darsi che essi invece rimandino a una civilizzazione
dell'età della pietra.
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Le conquiste di Carlo Magno.