Bellezze d'Italia.






Il villaggio nuragico di Barumini, Sardegna.

Molti misteri avvolgono le spettacolari costruzioni in pietra della
Sardegna preistorica. Le imponenti strutture di forma tronco-conica
vennero erette con grosse pietre a secco, ovvero senza fare uso di
malta, proprio come nel caso dei trulli dell'Italia meridionale.
I nuraghi si rastremano nella parte superiore, fino a un concio di volta.
Nei pressi di Barumini si trova Su Nuraxi, il più importante e meglio
conservato complesso nuragico, portato alla luce dagli scavi archeologici
effettuati tra il 1951 e il 1956. Il corpo principale era costituito da una
torre centrale ( XIII-IX secolo a.C.) e da un bastione alto 14 metri, con
quattro torri angolari di difesa. Il complesso era circondato da una
cinta muraria, coronata da sette torri alte circa 10 metri.
Nelle vicinanze si trovava un villaggio dell'età del bronzo, del quale si
sono potute parzialmente ricostruire alcuni abitazioni. A nord di
Barumini si estende il tavolato della Giara di Gesturi, noto per i
caratteristici cavallini bradi. Ai suoi margini si trovano ancora altri
25 nuraghi dell'età del bronzo. Si presume che in origine esistessero circa
50 di queste costruzioni, realizzate intorno al 1500 a.C.

Per il vostro sito personale e aziendale.....leggimi.......

http://worldfilia-tracking.ddns.net/goto/57e404511d58d/0267e8ff

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

I Merovingi, Carolingi, Capetingi. Storia.