L'Italia Settentrionale.





La nostra Italia.

L'Italia è una penisola che si protende nel Mar Mediterraneo, delimitata a settentrione
dall'arco delle Alpi. Diciamo Italia Settentrionale l'intera parte continentale della penisola
che comprende la Pianura Padana ed il versante interno dell'arco alpino. Amministrativamente
l'Italia Settentrionale è suddivisa in otto regioni: Liguria, Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia,
Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia, Emilia Romagna.

Le Alpi.

Le Alpi sono la catena di monti più estesa, più elevata e più importante non solo d'Italia, ma
d'Europa. Alcune nostre regioni sono interamente occupate dal versante interno dell'arco
alpino (Valle d'Aosta e Trentino-Alto Adige): altre lo sono per buona parte (Liguria, Piemonte,
Lombardia, Veneto, Friuli-Venezia Giulia). Il versante esterno dell'arco alpino si estende
invece su buona parte dei paesi europei a noi più vicini (Francia, Svizzera, Germania, Austria,
Jugoslavia). Le alte vette e gli impervi massicci montuosi riparano la penisola italiana dalle
correnti di aria fredda provenienti dall'Europa centro-settentrionale. Essi non ostacolano
tuttavia le comunicazioni: anche tra i massicci più alti (il Bianco sfiora i 5.000 metri, il Rosa, il
Cervino, il Gran Paradiso, il Bernina superano i 4.000 ) si spingono infatti lunghe vallate e la
cresta dei monti si abbassa sovente in colli percorribili da strade (i valichi principali, transitabili
anche d'inverno, sono il valico stradale del Monginevro e quelli stradali e ferroviari del
Brennero e di Camporosso, presso Tarvisio). Ferrovie e autostrade passano invece in galleria
sotto i valichi più alti, coperti da vari metri di neve durante l'inverno (Frejus, Monte Bianco,
Gran San Bernardo, Sempione).
Si è soliti distinguere le Alpi in tre grandi divisioni: Alpi Occidentali, dal Colle di Cadibona al
Coll Ferret (altezza massima: Monte Bianco,m 4810); esse si suddividono a loro volta in:
Alpi Liguri, Alpi Marittime, Alpi Cozie, Alpi Graie. Alpi Centrali, dal Col Ferret al Passo di
Resia (altezza massima: Monte Rosa, m 4633); esse si suddividono in: Alpi Pennine, Alpi Lepontine,
Alpi Rètiche. Le Alpi Centrali nel settore occidentale non si affacciano direttamente sulla pianura,
ma sono precedute dalle Alpi Orobie e dalle Prealpi Lombarde. Anche il versante esterno è
preceduto dalle Alpi e Prealpi Svizzere. L'arco alpino, infatti, volgendo a oriente, si abbassa e si
apre a ventaglio in una serie di catene montuose che corrono parallele a quella principale.
Alpi Orientali, dal Passo di Resia al Colle di Vrata (altezza massima: Palla Bianca, m 3736);
esse si suddividono in : Alpi Atesine, Alpi Càrniche, Alpi Giulie. Le Alpi Orientali sono
precedute dalle Prealpi Venete sul versante italiano; dalle Prealpi Bavaresi e dalle Alpi e
Prealpi Austriache sul versante esterno.
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Le conquiste di Carlo Magno.