L'isola di Malta.





I Templi megalitici di Malta.

Le costruzioni megalitiche, tradizionalmente attribuite alla civilizzazione
fenicia, sono state analizzate con nuove tecniche di datazione, le quali
hanno rivelato che si tratta delle più antiche costruzioni religiose in pietra
esistenti al mondo. Il più antico dei sette grandi complessi templari finora
scoperti è quello di Ggantija, sull'isola di Gozo: è formato da due templi
circondati da una cinta muraria, con più camere a forma di ferro di cavallo,
per oltre 10 m di lunghezza, disposte a trifoglio intorno a una corte interna.
Anche i templi rinvenuti nell'isola maggiore, Malta, adottano questa
particolare planimetria. Il sito di Hagar Qim, che sorge in una posizione di
incomparabile bellezza naturalistica, risale al 3000-2500 a.C. e raggiungeva
un'altezza di 12 m. Gli scavi hanno riportato alla luce sculture cultuali, delle
quali la più nota è senz'altro la statuetta delle "Venere di Malta".
Il sito cultuale di Mnajdra presenta in facciata caratteristici rilievi che
rimandano a quelli del complesso di Tarxien, scoperto nel 1914.
Camere oracolari e resti di offerte da paesi lontani indicano che i templi
furono meta di pellegrinaggio dal bacino mediterraneo.

Leggimi........



 http://worldfilia-tracking.ddns.net/goto/57e404511d58d/726f8568
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

I Merovingi, Carolingi, Capetingi. Storia.