Santa Maria delle Grazie.




Santa Maria delle Grazie con
l'ultima cena di Leonardo da Vinci.

La chiesa di Santa Maria delle Grazie venne costruita fra il 1465 e il 1482 in
stile tardogotico da Guiniforte Solari (1429-1481) come chiesa conventuale
domenicana. Nel 1492 Ludovico Sforza, duca di Milano, decise di
trasformarla in mausoleo, per sé e per la moglie Beatrice d'Este. Questo
progetto, che prevedeva il rifacimento della facciata e delle navate, venne
però realizzato solamente in piccola parte, a causa dell'invasione del ducato
da parte dei francesi (1498).
L'architetto rinascimentale Donato Bramante eresse sul lato orientale della
chiesa (in luogo del presbiterio preesistente) una grande tribuna con absidi
emisferiche. In quel periodo (1482-99) Leonardo da Vinci era al servizio
di Ludovico Sforza in qualità di pittore e ingegnere. Come pittore completò
solamente sei opere, fra le quali il monumentale dipinto parietale dell'Ultima
cena nel refettorio dell'abbazia di Santa Maria delle Grazie che fissa il
momento in cui Gesù pronuncia le famose parole: "Uno di voi mi tradirà".
Leonardo è riuscito a rappresentare magistralmente la costernazione che
appare nei volti dei discepoli. Già durante l'esecuzione del grande lavoro
(che occupa una superficie di 4,20 per 9,10 metri) il maestro rilevò la cattiva
qualità della preparazione della base di intonaco sulla quale andava dipingendo.
Nel 1978 sono iniziati i delicati lavori di restauro, necessari per liberare l'opera
dalle alterazioni che aveva subito nel corso degli ultimi secoli, recuperando
gli strati della pittura originale. I restauri sono stati terminati nel 1999.
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

I Merovingi, Carolingi, Capetingi. Storia.