I Kiowa.


I Kiowa

Si è ritenuto per molto tempo che i Kiowa costituissero un gruppo linguistico a se stante. Oggi
vive l'opinione che essi appartengono al gruppo Tanoan e che costituiscono il gruppo dei
Kiowa.Tanoan. È probabile anche un legame con la famiglia linguistica uto-azteca. Il nome
con cui i Kiowa vengono designati deriva dal loro proprio nome di tribù “Kai-ywu”,che significa
“primo popolo”. I territori di caccia dei Kiowa sono molto difficili da delimitare geograficamente.
Nel secolo XIX cacciavano abitualmente in Kansas,Colorado,New Mexico,Texas e Oklahoma.
Secondo le tradizioni da loro tramandate,i Kiowa vivevano originariamente presso la zona delle
sorgenti dello Yellowstone River e del Missouri,all'interno dell'odierno Montana. Già allora i
Kiowa erano nomadi. Vennero a contatto la prima volta con i bianchi nel 1706:si trattava di
spagnoli che si erano spinti fino allo Yellowstone. Allora i Kiowa non usavano il cavallo.
Già nel 1732 che i cronisti spagnoli riportarono la notizia secondo la quale i Kiowa erano
entrati in possesso dei cavalli. In questo modo divennero effettivamente mobili e abbandonarono
il territorio che avevano occupato sino ad allora. Già a quel tempo i Kiowa dovevano aver
raccolto all'interno della tribù un gruppo di Apache,della famiglia linguistica athabaska.
Il gruppo divenne meglio noto come Kiowa-Apache. Nei loro trasferimenti verso sud,nelle terre
delle Black Hills,i Kiowa vennero a contatto con i Crow. Vennero spinti sempre più verso sud
dagli Cheyenne e dagli Arapaho e intorno al 1800 raggiunsero l'Arkansas River. Il territorio a
sud del fiume veniva reclamato dai Comanche e per questo,all'inizio,le due tribù furono in lotta.
In seguito,però,i Kiowa e Comanche strinsero un patto di pace. I Kiowa così poterono spingersi
sempre più verso sud e stabilirsi presso il Red River. Contavano su una popolazione di al
massimo duemila uomini. In genere,furono alleati con i Comanche nella lotta alla migrazione dei
coloni bianchi. Pertanto queste due tribù finirono per essere annoverate tra i più accaniti nemici
degli americani. All'inizio degli anni Sessanta del XIX secolo Fort Larned era il caposaldo più
occidentale dell'esercito americano lungo la Pista di Santa Fé. Mentre gli Cheyenne del Sud
guidati da Caldaia Nera e gli Arapaho del Sud guidati da Piccolo Corvo erano in rapporti di
amicizia con gli americani,i Kiowa e i Comanche guardavano con sospetto alle carovane
sovraccariche che si spingevano in continuazione verso ovest. Conseguenza diretta fu una
seria di attacchi ai quali presero parte principalmente i Kiowa guidati dai loro due bellicosi
capi Satank e Satanta. Fu a causa della loro ferocia che i Kiowa vennero ritenuti la più
pericolosa tribù delle pianure . Fu questa tribù a uccidere il maggior numero di bianchi.  


Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.