Storia antica




Storia antica.
La storia moderna va dal 1492 ai giorni nostri. Taluni
sogliono distaccare da questo periodo gli anni posteriori
f al 1748 (fine della Guerra di successione austriaca), che
classificano come storia contemporanea. Solo le narrazioni
di storia moderna possono veramente dirsi storia universa le
perchè abbracciano gli avvenimenti di tutto il mondo at-
tualmente conosciuto.
ll mondo conosciuto dagli antichi e la storia
antica. - Se se ne tolgono le due Americhe e l’Oceania,
gli antichi ebbero notizia,sia pure assai incerta, di tutti
e tre i continenti, che oggi corrispondono a l’Europa, l’Asia,
l’Africa e di tutte le loro contrade. Ma, come accennavamo,
la storia antica narra solo i fatti di pochissime tra le genti
che li abitarono e di pochissimi di quei paesi. La storia,
antica, anzi, può dirsi la narrazione delle vicende dei popoli
che abitarono il bacino del Mediterraneo e l’Asia occciden-
tale, centrale e meridionale.
Essa conosce quindi i casi dell’Europa meridionale,
specie delle due penisole, italica ed ellenica, e, malamente
o solo in rapporto ai destini di Roma antica, quelli della
regione germanica; quelli dell’Africa settentrionale (Africa
minore) e dell’Egitto, che in verità. gli antichi considera-
rono come Asia, dell’Anatolia o Asia Minore, dei paesi del
Tigri e dell’Eufrate, dell’altopiano dell’Iran e finalmente
dell’Indostan centrale e settentrionale
Su questo svariato teatro vissero e operarono, in Europa,
Elleni, Italici (tra cui i Romani), Galli, Iberi, Germani;
in Africa, Mauri, Numidi, Cartaginesi, Egiziani; in Asia,
Troiani, Ghetta, Lidi, Assiri, Babilonesi, Fenici, Israeliti,
Medi, Battriani, Persiani, Indiani. Ecco perchè la storia an-

tica si risolve nella così detta storia orientale; storia greca; storia romana.

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.