OpenOffice rischia la chiusura




OpenOffice rischia la chiusura


Una mezza dozzina di volontari; la task force di sviluppatori della suite di programmi per l'ufficio OpenOffice, gratuita e liberamente scaricabile, è ridotta all'osso e il software non ha aggiornamenti significativi da quasi un anno. Il grande sogno della Sun Microsystems di un programma open source che potesse contrapporsi a Microsoft Office, sembra davvero vicino alla conclusione, dopo 14 anni e svariati milioni di download. Nel 2011 Apache Fundation riceve il dono di OpenOffice da Oracle, proprietaria di Sun Microsystems,e una grossa parte dei volontari si sposta su un'altra suite: LibreOffice. Le poche risorse rimaste non sarebbero sufficienti nemmeno a eliminare le vulnerabilità legate alla sicurezza. Siamo dunque arrivati alla fine di OpenOffice? Forse, no, il team potrebbe avere ancora la forza di attirare nuovi contributori, visto che nello scorso anno la Suite ha avuto comunque ben 29 milioni di download in tutto.
Apri il conto Hello bank! In regalo per te un buono Amazon.it da 150€

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.