Attacco hacker contro Tor.

Mauro Goretti - Programmatore - 





Attacco hacker contro Tor, l’Internet anonimo.

Il sistema che permette la navigazione in incognito finisce nel mirino di Lizard Squad, il gruppo di pirati informatici che il 25 dicembre hanno messo fuori uso Playstation Network e Xbox Live. A rischio la privacy degli utenti.

Ricorderemo il Natale 2014 come quello della prima, vera cyberguerra ad aver fatto vittime virtuali tra gli utenti comuni. Dopo l’attacco del 25 dicembre ai network di PlayStation e Xbox, che per diverse ore non sono state in grado di connettere tra loro i giocatori online, gli hacker di Lizard Squad sono tornati a colpire nel giorno di Santo Stefano. Questa volta, però, l’obiettivo è Tor, il sistema di comunicazione anonima che in passato si è conquistato gli onori della cronaca come accesso privilegiato al lato oscuro del web. 

L’attacco è stato annunciato su Twitter da @LizardMafia, un utente che sostiene di essere parte del collettivo Lizard Squad, e confermato dallo staff di Tor Project, che ha escluso ripercussioni sull’anonimato dei propri utenti. È proprio su questo punto, però, che non è stata ancora fatta sufficiente chiarezza. 
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.

Com'è fatta un'automobile.