Difendiamo il nostro Computer.

Difendiamo il nostro computer.

Antivirus, firewall, antirootkit e così via sono tutti
strumenti utili e necessari per proteggere il nostro
computer dai pericoli che circolano in Rete.
Nonostante Ubuntu sia uno dei sistemi operativi
più sicuri al mondo, non c'è ragione per rischiare
inutilmente, quindi andiamo a conoscere i principali
programmi gratuiti che ci serviranno per difenderci
da qualsiasi minaccia che possiamo incontrare.

Usiamo Rootkit Hunter.

Passo uno.
Installiamo Rootkit Hunter.
Apriamo il Software Center. Nel campo di
ricerca scriviamo rkhunter. Selezioniamo il
programma, facciamo clic su Ulteriori informazioni
poi facciamo clic su Installa dopo aver scelto i
Componenti aggiuntivi.

Passo due.
La finestra Postfix Configuration.
Quando appare la finestra Postfix Configuration,
selezioniamo Nessuna configurazione e facciamo
clic su Avanti, dopodiché aspettiamo che l'installazione
abbia termine.

Passo tre.
Controlliamo gli aggiornamenti.
Apriamo il Terminale di Ubuntu e scriviamo la riga
di comando sudo rkhunter - -update, poi premiamo
INVIO. Rootkit Hunter controllerà la presenza di
eventuali aggiornamenti.

Passo quattro.
Facciamo il controllo del computer.
Sempre nel Terminale, scriviamo la riga di comando
sudo rkhunter –check e premiamo INVIO.
Ogni volta che appare Press <ENTER>to continue,
premiamo ancora il tasto INVIO.

Passo cinque.
Eseguiamo i controlli a intervalli regolari.
Se vogliamo che Rootkit Hunter controlli il nostro
computer a intervalli regolari, nel Terminale scriviamo
la riga di comando sudo rkhunter - -cronjob e
premiamo INVIO.

Passo sei.
Recuperiamo il file del rapporto.
Quando vogliamo controllare il rapporto della
scansione fatta da Rootkit Huner, presente nel
file rkhunter.log, visualizziamo il contenuto del
disco File system e apriamo le cartelle Var e Log.



Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.