Adobe torna a parlare Linux.




Plugin Adobe Linux.

Sono passati ben quattro anni da quando Adobe decise di abbandonare
Linux, rinunciando a produrre gli aggiornamenti per il plugin NPAPI/Flash,
salvo quelli per la sicurezza. Oggi invece lo scenario cambia radicalmente,
poiché il gigante californiano ha deciso di tornare, almeno in parte, sui
propri passi. Nei giorni scorsi ha rilasciato la versione Beta di Flash 23 per
Linux. Tuttavia si tratta di una versione base, poiché non comprende ancora la
GPU acceleration e Stage 3D. Tra l'altro non si è ancora capito se queste
caratteristiche verranno introdotte nel prossimo futuro. Comunque il problema
sarebbe limitato esclusivamente ai siti Web più obsoleti, cioè quelli che non
sono ancora migrati all'HTML5 che, come sappiamo, non ha più bisogno di
Flash per funzionare.
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

I Merovingi, Carolingi, Capetingi. Storia.