Creiamo il nostro Media Center.









Creiamo il nostro Media Center.

Ubuntu

Usiamo Kodi come Media Center.

Nel Terminale, scriviamo: sudo add-apt-repository ppa:team-xbmc/ppa. Premiamo INVIO e ancora INVIO quando ci viene richiesto. Poi scriviamo ancora: sudo apt-get update e confermiamo la riga di comando con INVIO. Infine scriviamo:
sudo apt-get install kodi python-software-properties pkg-config software-properties-common e premiamo INVIO e poi S e INVIO quando richiesto.
Al termine dell'installazione riavviamo il nostro computer per rendere efficaci le modifiche. Per lanciare Kodi, terminiamo la sessione di Unity e apriamone una nuova, selezioniamo Kodi nel menu e inserendo la nostra password di Amministratore.

Localizzazione.




Nella barra del centro, facciamo clic su System e, nella finestra Change Your Settings, premiamo Appearance. Nella scheda International, facciamo clic su Language e selezioniamo Italian. L'interfaccia si localizza immediatamente nella nostra lingua. Nel menu Regione, scegliamo Italia.


La sezione Video.




Nella pagina principale di Kodi, facciamo clic su Video e poi su File. Nella schermata successiva, ai contenuti di tutto il mondo.premiamo su Aggiungi Video. Nella finestra Aggiungi sorgente Video, facciamo clic su Esplora, selezioniamo una cartella dall'elenco e confermiamo per tre volte con OK. Da questo momento la cartella selezionata è accessibile direttamente, quando facciamo clic su Video, nella schermata principale di Kodi. Per riprodurre un Video, apriamo la cartella in cui si trova e facciamo clic su di esso.


Musica e programmi TV.




Nella pagina principale, facciamo clic su Musica e poi su Aggiungi musica, nella finestra che si apre. Premiamo su Esplora nella finestra successiva e troviamo la cartella con i nostri file musicali. Confermiamola premendo due volte su OK. Anche in questo caso, per riprodurre i nostri brani musicali, dovremo fare clic su di essi, nelle cartelle aggiunte a Kodi. Invece per guardare i nostri programmi televisivi preferiti al computer, dobbiamo installare un sintonizzatore video, oppure possiamo sfruttare il computer per trasformare il nostro televisore in smart TV, visuallizzando contenuti multimediali in streaming, nel cui caso avremo accesso da tutto il mondo .Nella sezione Video, facciamo clic su Add-on video e su Altro. Verrà visualizzato un elenco di servizi instabili. Per esempio selezioniamo YouTube con un clic. Nella finestra che si apre, premiamo su Installa. Facendo ancora clic sul servizio, potremo configurarlo a piacere.
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

I Merovingi, Carolingi, Capetingi. Storia.