Che cos'è il diritto di tappo? Cibo.








Che cos'è il diritto di tappo? Cibo.

È la possibilità di portare al ristorante la propria bottiglia di vino, pagando una cifra modesta che comprende il servizio, la stappatura, il decanter e i bicchieri. L'usanza si è sviluppata da alcuni decenni nei Paesi anglosassoni (soprattutto Australia, Canada e California) per permettere ai clienti più esigenti di abbinare ai piatti del locale i propri vini preferiti, non presenti nella carta, o di consumare in un contesto eleganti etichette di pregio.
Bere bene e spendere poco.
In questi tempi di crisi, il diritto di tappo è diventato anche un modo per risparmiare, evitando ai clienti di pagare il cospicuo ricarico applicato dai ristoratori sugli alcolici. In Italia il costo del diritto di tappo varia da 5 a 10 euro, anche se sono ancora pochi i locali che danno questa possibilità.
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Le conquiste di Carlo Magno.