La Panzanella “della sora padrona”.




La Panzanella “della sora padrona”.

Ingredienti
una forma di pane toscano raffermo
2 cipolle rosse
6 pomodori rossi maturi
100 g di tonno
6 uova
1 ciuffo di basilico
olio d'oliva

Preparazione
Fate a fette il pane e intridetelo d'acqua. Strizzatelo bene
e mettetelo in una zuppiera. Affettate fini cipolle e pomodori,
sbriciolatevi il tonno sgocciolato e tritateci le foglie di basilico.

Lessate le uova per circa 8 minuti abbondanti. Freddatele,
fatele a rondelle che unirete solo da ultimo alla panzanella,
già salata,pepata e condita d'abbondante olio. Guarnite la
zuppiera con rondelle di pomodoro rosso e di uova,
alternandole a foglie di basilico.

Questo tipo di panzanella....anch'essa priva del cetriolo,
viene chiamata “della sora padrona” per distinguerla dalla
precedente,detta “della serva”,per la presenza di ingredienti
un tempo ritenuti molto costosi,sopratutto per le tasche dei

poveri contadini,quali le uova e specialmente il tonno.

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.