I fiori di zucca fritti.




I fiori di zucca fritti.

Ingredienti
10 fiori di zucca belli freschi
2 uova
150 g di farina bianca
olio d'oliva

Preparazione
Fondamentale per la buona riuscita della ricetta è
l'assoluta freschezza dei fiori di zucca stessi:questo
significa che si tratta di un piatto stagionale che,sia
avendo la fortuna di possedere un orto che ricorrendo
invece al fruttivendolo,è impossibile gustare se non
in primavera-estate.

Con delicatezza togliere ai fiori il pistillo e le foglioline
esterne verdi.

Preparate quindi la pastella nel seguente modo:sbattete
brevemente le uova con un pizzico di sale,incorporatevi
la farina e sbattete usando una frusta per non formare
grumi. A questo punto,aggiungete acqua fino ad ottenere
un composto omogeneo e abbastanza liquido. Fate riposare
la pastella per circa 30 minuti.

Immergetevi quindi,in un secondo momento,i fiori di zucca
avendo cura di sgocciolarne l'eccesso di pastella tenendoli
per un attimo capovolti. Friggete in abbondante olio bollente
rigirandoli delicatamente con due forchette. Debbono
categoricamente essere serviti bollenti e croccanti.

Una diffusa variante....nella preparazione della pastella,
molto applicata sopratutto nei ristoranti e nelle trattorie,
contempla l'uso non dell'uovo intero,ma del solo albume:
si ottiene così un composto più spumoso (e,per così dire,
spettacolare”),che formerà una sorta di ragnatela sul
fritto (analogo risultato si ha con l'aggiunta all'acqua
di mezzo bicchiere di birra chiara). Trovo però che,
per i fiori di zucca,e per qualsiasi sia la loro preparazione,
la pastella indicata nella ricetta,sia la più appropriata,

risultando croccante e di fine consistenza.

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

I Merovingi, Carolingi, Capetingi. Storia.