Una stretta amicizia tra Computer e Apple.





Una stretta amicizia tra Computer e Apple.

Dispositivi per tutti.

L'utilità di una rete domestica all'interno della quale convivano sia computer Apple che PC non è
esclusivamente legata alla possibilità di condividere file per poi elaborarli con i software di
volta in volta più indicati. Dato che ogni periferica di rete,per esempio una stampante dotata
dell'apposita porta Ethernet,ha un proprio indirizzo IP che ne identifica in maniera univoca la
posizione,è possibile gestirla simultaneamente con entrambe le tecnologie. In questo modo,oltre
a risparmiare risorse,sarà possibile ottimizzare al massimo il funzionamento del dispositivo e
sfruttarlo al meglio sulla base delle specifiche esigenze. Per configurare su un computer Apple
una stampante già inserita all'interno di una rete di PC possiamo utilizzare il pannello Stampa e
Scanner,richiamabile dal menu “Preferenze di Sistema”. Dalla finestra principale,con un clic
sul pulsante + presente in basso a sinistra,richiamiamo l'interfaccia Aggiungi stampante e
prontamente inseriamo l'indirizzo IP che appunto contraddistingue la periferica. Possiamo
aggiungere poi tramite la stessa procedura,anche stampante collegate localmente ai PC e per
le quali sia stata attivata,nel sistema operativo Windows,la Gestione condivisa. Basta aprire,
sul PC,la scheda Dispositivi e stampanti,fare clic con il pulsante destro del mouse sulla periferica
da rendere disponibile,selezionare di seguito Proprietà stampante e Condivisione,e infine,
spuntare l'opzione Condividi stampante.


Gestiamo in rete le stampanti.

Semplice e diretto.

L'interfaccia del pannello Stampa Scanner è sobria e lineare. Per aggiungere una nuova stampante
basterà fare clic sul segno +.

Ponte fra tecnologie.

Se vogliamo aggiungere una periferica già connessa a un altro PC della rete,premiamo il pulsante
Windows e selezioniamola direttamente dall'elenco.

A colpo sicuro.

Per configurare una stampante di rete,dotata dell'apposita interfaccia Ethernet,abbiamo bisogno
di conoscere il suo indirizzo IP.

Driver automatici.

Ogni periferica riconosciuta è elencata all'interno del pannello Stampanti. I driver più aggiornati
vengono automaticamente aggiunti al sistema.

Applicazioni e dati.

Disabilitando la sincronizzazione automatica dei contenuti ci viene lasciata la possibilità di
indicare manualmente quali file e quali App vogliamo trasferire dal PC ai dispositivi connessi e
viceversa. Questa modalità di lavoro può risultare molto utile perché consente di non riempire
inutilmente lo spazio di memoria delle periferiche e inoltre,permette di definire di volta in volta
quali sono gli elementi che ci interessano realmente. Possiamo anche copiare dei file dal nostro
PC all'iPad,per esempio,a patto che su quest'ultimo sia installati dei software in grado di
gestirli correttamente. La procedura,come al solito,prevede il passaggio tramite iTunes.
Colleghiamo la periferica che ci interessa e,una volta riconosciuta dal PC,selezioniamola dal
pannello sinistro di iTunes. A questo punto,spostiamoci nella scheda App e scorriamola verso il
fondo fino a trovare la sezioni Applicazioni. Selezioniamo il programma sul quale vogliamo
lavorare e premiamo il pulsante Aggiungi che si trova nella relativa area di lavoro,sulla destra.
Dopo aver scelto il file da caricare,non ci rimane altro da fare che premere il pulsante Apri per
visualizzarli nell'elenco dei Documenti. Infine,premiamo il pulsante Sincronizza,in basso a destra,
per trasferirli sul nostro dispositivo portatile.


Scambiamo i dati fra l'iPad e il PC.

Connettiamo la periferica.

Per scambiare i dati fra l'iPad e un PC dobbiamo utilizzare i servizi di iTunes. Colleghiamo il
dispositivo tramite USB con il cavo in dotazione.


Questione di App.

Spostiamoci nella sezione App del dispositivo e verifichiamo quali fra le applicazioni possono
gestire il salvataggio in remoto dei file.

Al contrario.

Grazie al pulsante Aggiungi è possibile anche inviare dati dal PC all'iPad. Basta selezionare i file
che ci interessano e premere Apri.

Con attenzione.

iTunes non verifica il formato dei file,quindi dobbiamo accertarci precedentemente che risulti fra

quelli supportati dal software.
 
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.