Android TV Box.

Mauro Goretti

Android TV Box.

Ormai tutti i nostri televisori sono dotati di un dispositivo interno o esterno per il collegamento al Digitale Terrestre, mentre stanno cominciando a entrare nelle nostre case gli apparecchi Smart TV, cioè quelli capaci di navigare in Internet permettendoci di restare comodamente seduti in soggiorno.  In pratica si tratta di televisori dotati di un dispositivo WiFi del tutto simile a quello di un computer portatile e con un software che ci permette di sfruttare tutte le risorse della Rete.  Ovviamente esiste una soluzione per trasformare gli apparecchi televisivi più vecchi in Smart TV, spendendo meno do 100 euro.  Basta acquistare questo apparecchio semplicissimo e comodo da usare, dotato del sistema operativo Android versione 2.3 e di un processore ARM9 da 1 GHz.  Si collega al nostro televisore tramite l’uscita HDMI, raggiunge una risoluzione di 1080p, quindi si tratta di un Full HD.  Inoltre, grazie alle 2 porte USB e al lettore di schede di memoria SD possiamo usarlo per collegare dispositivi multimediali e risparmiare un’ingresso nel nostro televisore.  I formati audio e video riconosciuti sono numerosi e, ovviamente, comprendono quelli maggiormente diffusi come l’MP3 e l’AVI.  Per collegarlo a Internet possiamo usare sia il suo dispositivo WiFi, sia la porta Ethernet.  Di dimensioni ridottissime (95x95x23 mm) può essere pilotato da una tastiera esterna, che però non è in dotazione e di cui se ne consiglia l’acquisto per una maggiore comodità d’uso.  Se vogliamo avere ulteriori informazioni, colleghiamoci al sito: www.telcominstrument.com.  

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

I Merovingi, Carolingi, Capetingi. Storia.