Sigarette e metabolismo.


Sigarette e metabolismo.

In media, i fumatori pesano meno dei non fumatori. In più, il 70 per cento degli ex fumatori ingrassa. I medici ritengono che questo avvenga perché la nicotina toglie l'appetito. Ora uno studio
pubblicato sulla rivista “Diabetis” ha individuato il meccanismo molecolare che genera questo effetto, che si basa su una proteina che il tabacco sopprime. Il lavoro, coordinato da Miguel Lòpez dell'Università di Santiago de Compostela, si è concentrato sulla nicotina e ha studiato il suo effetto sui meccanismi cerebrali dell'appetito e del consumo energetico. In particolare il gruppo di medici ha scoperto che, in cavie da laboratorio la nicotina inibisce l'azione di un'enzima, chiamato AMPK,
che è essenziale per il metabolismo dei grassi e agisce in un'area dell'ipotalamo legata all'obesità.
Quando si attiva questa inibizione, gli individui mangiano meno e consumano di più. Ora i ricercatori vogliono cercare sistemi per produrre farmaci che generino questo stesso effetto, ma senza gli effetti collaterali del tabacco.


Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.